Crea sito

1581: risse e litigi a San Valentino per l’acqua del canale Cervino

cervino san valentino molini
I Molini di San Valentino

Fu il Consiglio dei “Pacifici” o “Pacieri” a risolvere a Terni, il 6 maggio 1581, i problemi nati con la protesta degli abitanti di contrada Perillo. Era così chiamata la zona che attualmente è quella del Villaggio Italia e Villaggio San Giovanni.

La protesta riguardava il fatto che i Molini di San Valentino utilizzavano per i loro bisogni gran parte dell’acqua del canale Cervino, per cui non ne restava disponibile a sufficienza  per chi, abitando in zona posta più in basso, doveva con quell’acqua irrigare i propri campi o orti. Secondo loro, in verità, i proprietari dei campi e dei molini di San Valentino esageravano nel fare i propri comodi e trattenevano abusivamente una quantità eccessiva dell’acqua del canale.

Il fatto era che a suo tempo, quando il Comune stabilì di realizzare il prolungamento del Cervino proprio a servizio di quelle terre, anche gli abitanti di contrada Perillo pagarono una tassa consistente di quasi uno scudo per ogni modiolo di terreno (il modiolo corrispondeva a circa 1800 metri quadrati) di cui erano proprietari. La protesta nacque dal fatto che essi non si sentivano solo danneggiato, ma anche vittime di un’ingiustizia e di una frode.

La scarsità d’acqua non provocò soltanto proteste nei confronti del Municipio, ma anche liti e risse tra gli agricoltori.

Il Consiglio dei Pacifici ritenne giuste le rivendicazioni avanzate dai contadini di contrada Perillo riconoscendo che erano vittime di un abuso e ritenne necessario porre rimedio all’ingiustizia. Nell’atto pratico incaricò una commissione  che individuasse ed adottasse la misura più adatta a risolvere in beve tempo la situazione.

Fonte: Lodovico Silvestri, “Antiche riformarnze della Città di Terni”, A cura di Ermanno Ciocca- Ed. Thyrus, Terni, 1977

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è copertina.png
In vendita 
- a Terni  Libreria Ubik-Alterocca, c.so Tacito
- On Line al sito Intermedia ediz. o,a Terni,

nn