Crea sito

1913, operaio muore sul lavoro all’acciaieria di Terni

Era il 13 dicembre del 1913: alle acciaierie si verificò un incidente sul lavoro. Mortale. Vittima Giuseppe Fabbri, operaio di 45 anni colpito da una piastra di ferro al reparto treno-lamiere. La causa fu individuata nella rottura di un anello della catena di una gru che stava spostando alcune piastre di ferro. Il carico è precipitato da un’altezza di parecchi metri. Una delle piastre colpì l’operaio, mentre altri compagni di lavoro furono solo sfiorati. Si tentò un disperato intervento chirurgico all’ospedale di Terni dove Giuseppe fu subito trasportato, ma fu inutile. Sposato, Giuseppe Fabbri, aveva quattro figli.