Crea sito

1960, motociclismo: Venturi secondo e Liberati quarto a Cesenatico

1960 Venturi e Liberati contro Surtees a Cesenatico
Il vincitore Surtees

Fu una gara segnata dal maltempo quella che, sul circuito di Cesenatico, era valida come prima prova del campionato italiano seniores di motociclismo per le classi 125, 250 e 500 cc.  Quel fine settimana di metà aprile del 1960 piovve sempre: sia sabato 17, per le qualifiche che il 18 per la gara.

La meno incerta, fra tutte e tre le prove, era la corsa della clase 500: con tre MV ufficiali schierate c’era poco da stare allegri per tutti gli altri. Men che meno per Libero Liberati, che si presentava al via con la Gilera Saturno, una moto leggendaria, ma ormai non competitiva se si pensa che tre anni prima, quando vinse il campionato mondiale, Liberati guidava una Gilera quattro cilindri mentre la Saturno era monocilindrica.

Meglio andò allo spoletino Remo Venturi che era appunto uno dei piloti MV insieme a Surtees e Mendogni .Vinse Surtees, davanti a Venturi e Mendogni. Masetti s’era ritirato poco dopo il via per noie meccaniche. Tutti gli altri concorrenti erano stati doppiati. Le cronache misero in risalto ed elogiarono “la coraggiosa prova di Liberati (su Gilera Saturno), il quale è riuscito a contenere il distacco in un giro, doppiando a sua volta il quotato tedesco Hiller su Bmw e gli altri avvesari.

Quarto al traguardo a Liberati restava comunque la soddisfazione di essere stato il primo tra le monocilindriche.

Questa la classifica della classe 500

  1. Surtees(Mv-Agusta) 32 giri pari a km, 128 in 58’52”4 media km.130,444
  2. Venturi (Mv-Agusta) in 59’47”9
  3. Mendogni (Mv- Agusta) in 1h22”;
  4. Liberati (Gilera) a 1 giro
  5. Hillet (Bmw) a 2 giri
  6. Masetti (a 2 giri)
  7. Valbonesi (a 2 giri)  

Giro più veloce Surtees in 1’48”1 alla media di km.132,719