Crea sito

Alberto Rabagliati manda moglie e marito all’ospedale

Alberto Rabagliati, noto attore e cantante, quella domenica sera del 13 settembre 1959, stava recandosi in auto a Perugia. Sulla Tiberina,vicino San Gemini, col buio, non vide una motocicletta, e le finì addosso. Sulla moto si trovavano Francesco Malici, 41 anni e sua moglie Elena Baldoni, di 32. La moto, per la verità, stava probabilmente dall’altra parte della strada, viaggiando in senso contrario rispertto a Rabagliati, visto che i due coniugi, natici di Montefalco, stavano rientrando a Terni dove abitavano, dopo essere stati a far visita ad alcuni famigliari.

Alberto
Alberto Rabagliati

Finirono tutti e due all’ospedale, con ferite di una certa consistenza se ne ebbero per tre mesi.

La macchina della Giustizia si mise in moto e il 16 febbraio del 1960, Rabagliati, l’ex divo che negli Usa volevano come il nuovo Rodolfo Valventino, fu condannato dal pretore di Terni a pagare ottantamila lire di ammenda e a rifondere danni per ottocentomila lire.