Crea sito

Ferentillo, ladri in chiesa in pieno giorno: rubati due calici

Ferentillo, 14 agosto 1967

Furto sacrilego a Ferentillo in pieno giorno il 14 agosto del 1967, nella chiesa di Santa Maria Assunta.
Lo ha scoperto il parroco, don Mario Palmadori, nell’accingersi a dire la messa vespertina. I ladri si erano impadroniti di due calici che lo steso parroco aveva riposto nel tabernacolo. Nel compiere un giro per controllare che in chiesa fosse tutto a posto prima della messa, don Mario notò che sull’altare maggiore c’era un inconsueto disordine. E ha poi visto che il tabernacolo era aperto.

Ferentillo
Ferentillo, chiesa di Santa Maria

Uno dei due calici rubati era d’argento, un’opera del XVII secolo finemente lavorata con un piedistallo artistico mentre la coppa aveva il diametro di dieci centimetri. Il secondo calice era stato donato da un parrocchiano in epoca recente e recava una targhetta con sopra scritto il nome del donatore.