Crea sito

Mille Miglia, il transito a Terni della corsa che vide il trionfo di Borzacchini

Il 16 maggio 2019 tornerà la Mille Miglia a Terni, la città di Mario Umberto Borzacchini, che della Mille Miglia, quella gara straordinaria rimasta nella memoria popolare, fu negli anni Trenta del secolo scorso uno dei protagonisti indiscussi ed uno dei vincitori. Allora la corsa transitava a Terni perché Terni faceva parte del tracciato ufficiale, quello che infiammava gli animi degli amanti dei motori, della tecnologia, del progresso e di Baconin, come continuavano tutti a chiamare Borzacchini anche dopo che aveva cambiato il nome di battesimo in quello di Mario Umberto.

Mille Milgia
Borzacchini con Nuvolari

Diversa è la Mille Miglia di oggi, ovviamente. Non è nemmeno pensabile veder lanciati a trecento all’ora bolidi lungo le strade di normale transito. La corsa fu cancellata dai calendari agonistici nel 1956 proprio per un incidente tragico avvenuto lungo il percorso.
Oggi è una gara di regolarità, ma la particolarità della Mille Miglia sta nelle auto partecipanti. Che sono le auto di allora dalla Balilla Sport alle Ferrari fiammanti, alle Mercedes d’argento, alle Bentley e via dicendo.
A Terni i concorrenti alla rievocazione storica della Mille Miglia, dovranno far sosta per qualche minuto per il controllo orario a timbro. Ma per la gente sarà la festa di sempre che durerà praticamente almeno per un’intera mezza giornata visto il gran numero di concorrenti che solitamente si avviano dalla sede di partenza di Brescia.

LE FOTO DEL PASSAGGIO DELLA MILLE MIGLIA 2019 A TERNI