Crea sito

Poesia: il concorso “Io amo di più” a Ratini e Iovino

Claudio Ratini, con “Pe’ ditte …Grazzie” e Felixia Iovino con “Vorrei vivere in eterno” sono i vincitori del concorso di poesia “Io amo di più”, indetto dall’associazione San Valentino Borgo Garibaldi. Il concorso, strutturato in due sezioni una delle quali dedicata alle poesie in dialetto ternano e l’altra a poesie in italiano, cui sono state accorpate le poesie in altre lingue con traduzione, ha visto la partecipazione di 100 poeti provenienti da 52 città d’Italia e del mondo. Sono stati complessivamente 115 i lavori che le due giurie hanno dovuto esaminare e valutare. Un gran lavoro, quello delle giurie di esperti, svolto in un periodo temporale breve, con riservatezza ed in piena autonomia.
La cerimonia di premiazione si è svolta all’interno della basilica di San Valentino. Oltre al presidente dell’associazione Eraldo Scatolini e quello di Mario Mobilio responsabile organizzativo dell’evento, sono intervenuti per un saluto il vicesindaco e assessore alla cultura del Comune di Terni Andrea Giuli, il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Maria Ferranti, il Vicario Generale della Diocesi di Terni-Narni-Amelia, Salvatore Ferdinandi. Il presidente Scatolini ha ringraziato gli sponsor, la Soc. Lenergia, l’azienda CBF Laboratori ed il Lions Club Terni Host, distretto 108 la cui presidente Maria Rita Chiassai ha pronunciato parole di incoraggiamento e di plauso per l’iniziativa.
Maurizio Catanzani, conduttore della serata, prima di procedere alla premiazione dei lavori poetici, ha ringraziato a nome di tutti l’artista ternano Massimo Zavoli per il dono di una sua opera grafica assegnata in premio ai primi classificati delle due sezioni.Applausi per tutti e riconoscimenti per l’organista Francesca Massarelli, per l’interprete di alcune poesie Marcello Coronelli e il Parroco Padre Johnson.

I premiati

Sezione dialettale
Claudio Ratini (Terni) “Pe’ ditte …Grazzie”
Franco Frittella (Stroncone)“Quannu che…”
Adriano Boschetti (Terni) “Quill’urdimu stranieru”
Premi di merito a Katia Bussetti, Ivano Grifoni, Maurizio Viola; 
Premi speciali a Maurizio Gironi, Andrea Madami e Maria Rita Ladniak.
Sezione italiana
Felixia Iovino (Cicciano-Napoli): “Vorrei vivere in eterno”
Anna Maria Petri (Perugia) “Il tuo bacio”
Carmen Ginestar Pagliari (Argentina) Rebeca”
Premi di merito a Chiara Moimas (Gorizia), Lucia Lo Bianco (Palermo), 
Romeo Antonio Ceccangeli (Terni) 
Premi speciali a Paolo Casali Terni), Tania Maturi (Terni), 
Vincenzo Pasquale Giofré (Nicotera, VV), 
Juan Castro Molinari (Cile), Gianluca Stival (Venezia)
Salvatore Grillo (San Gemini); Gregorio Magazzù (Palmi, RC ), 
Enrico Genovesi (Montefiascone), Carmine Laurendi (Bagnara, RC), 
Pino Muzzopappa Bradis ( Nicotera, VV) e Stefano D’Apa (Limbadi, VV).


Le Foto sono 
di ROBERTO PERQUOTI