Crea sito

Terni 1462, nuove tasse comunali: c’è da riparare la Rocca di Colleluna

La Rocca di Colleluna oggi

Nel 1462 si presentò nuovamente, per il Municipio di Terni, la necessità di approntare i fondi per procedere alla riparazione di danni alla Rocca di Colleluna.

Si trattava di affrontare una spesa ingente per sostenere la quale fu necessario istituire nuove tasse, operazione cui il consiglio municipale prese atto il 29 marzo di quell’anno. Solo la spesa per la manodopera, infatti, ammontava a 53 fiorini d’oro. Ovviamente c’erano poi da aggiungere il cemento,  e materiale di ogni specie.

Un fiorino d’oro, secondo calcoli che vanno considerati giusto a titolo orientativo, corrispondeva a circa 110 euro, ma il potere d’acquisto era notevolmente maggiore rispetto al periodo corrente.

Umbria si racconta copertina
IN VENDITA A TERNI LIBRERIA UBIK-ALTEROCCA (C.SO TACITO)
ED ON LINE E-BOOK __>