Terni 1811, corrida di tori per festeggiare la nascita del figlio di Napoleone

Grande festa a Terni il 20 marzo 1811 in occasione della nascita del figlio di Napoleone, subito acclamato re di Roma. Nel campo boario si organizzò una giostra di bestie vaccine, in pratica una corrida di torelli che di lasciavano galoppare tra la folla mentre li si spingeva ad entrare nella chiesa dedicata ai Santi Filippo e Giacomo, prospiciente l’area del foro boario.
Francesco Giuseppe Carlo Bonaparte Re di Roma, destinato a diventare l’imperatore Napoleone II (lo fu solo per due giorni), condusse una vita grama, ostaggio della casata d’Austria cui apparteneva sua madre, mentre il padre era esiliato. Morì a soli 21 anni.
1811.

Nella foto: In evidenza la zona del campo boario e la vicina chiesa dei santi Filippo e Giacomo