Terni 1955: coltellate tra anziani all’ospizio delle Grazie

Il convento delle Grazie

Avvenne tutto all’improvviso. In un momento in cui i ricoverati dell’ospizio delle Grazie a Terni stavano riposando. Uno di loro si alzò dal letto e aggredì un altro ricoverato. Era il pomeriggio del 7 settembre 1955. Giuseppe M., 63 anni, si scagliò contro Giuseppe T. 72 anni, di origine palermitana ma residente a Terni da decenni.

Gli saltò addosso, lo prese a pugni e poi gli dette due coltellate. Un terzo ospite delle Grazie, Giovanni G., tentò di intervenire, ma anche lui si prese una coltellata, fortunatamente per lui di striscio, che gli procurò solo un’escoriazione. Giuseppe, invece, fu ricoverato con prognosi riservata all’ospedale di Terni.