I frati dell’Eremita si trasferiscono a San Martino

I frati dell’Eremita si trasferiscono a San Martino Il 24 giugno 1583 Il Consiglio del Comune di Terni aderì alla richiesta che era stata avanzata dai frati cappuccini dell’Eremita, i quali rapprentarono la necessità di costruire un nuovo convento. Il loro sorgeva – spiegarono – in luogo difficile da raggiungere per i pellegrini che dovevano ospitare, essendo lontano... Continua »
giugno 24, 2017 / 0

Narni, Terni e Spoleto uniti contro il papa per salvare la Flaminia

Narni, Terni e Spoleto uniti contro il papa per salvare la Flaminia Il 19 giugno 1662 Narni, Terni e Spoleto: L’unità tra i tre comuni più importanti dell’Umbria del Sud salvò, probabilmente, la strada Flaminia che il governo governo papale aveva intenzione di mandare “in pensione” come grande via di comunicazione tra Roma e le Marche. La Sacra Congregazione delle Acque e... Continua »
giugno 19, 2017 / 0

Aurelio De Felice, grande artista e “padre” di Metelli

Aurelio De Felice, grande artista e “padre” di Metelli Il 14 giugno 1996 Nella sua casa di Torre Orsina, dov’era tornato dopo tanto girovagare per il mondo, scomparve Aurelio De Felice, scultore, pitore e uomo d cultura, De Felice, che a Torre Orsina, allora Municipio ed ora frazione del Comune di Terni era nato nel 1915, Spinto dalla passione... Continua »
giugno 14, 2017 / 0

Mompeo, il paese dei Naro, e la rivalità con Salisano

Mompeo, il paese dei Naro, e la rivalità con Salisano Mompeo, giugno 2017 “Quel paese là? Quello è Salisano, un bel paesetto ma questo qui, il nostro, è più bello”. “Questo qui” è Monpeo. Ma che nome è, Monpeo! “Sembra che all’origine fosse Monte di Pompeo”, dice una delle signore che stanno all’ombra, sedute su un muretto della rampa che... Continua »
giugno 6, 2017 / 0

1861, una Colonna Umbra dell’esercito regio a guardia della frontiera

1861, una Colonna Umbra dell’esercito regio a guardia della frontiera Nel 1860, fatto il Regno d’Italia, l’Umbria diventava terra di confine con il sopravvissuto Stato Pontificio. Ciò creava un paio di “problemucci”, specie nell’Umbria del Sud. Soprattutto erano troppi i renitenti alla leva, una “novità” per gli umbri. Il nuovo Stato – ma guarda un po’ – pretendeva che si... Continua »
maggio 30, 2017 / 0

Gualdo Tadino, nel 1917 nasce la pinacoteca comunale

Gualdo Tadino, nel 1917 nasce la pinacoteca comunale Gualdo Tadino, maggio 1917 Il ministero ha concesso un sussidio di 500 lire al Comune di Gualdo Tadino quale contributo alle spese per i locali del palazzetto medievale Fabrizi, già acquistato dallo Stato e restaurato dal Comune per farne sede della pinacoteca. Quella somma, non un grande cifra se si... Continua »
maggio 23, 2017

Pennsylvania lite tra emigrati perugini e ci scappa il morto

Pennsylvania lite tra emigrati perugini e ci scappa il morto 30 aprile 1928 A Gubbio, finisce in carcere un giovane di 29 anni: è accusato di un omicidio commesso cinque anni prima negli stati Uniti, dov’era emigrato in cerca di fortuna ed era arrivato a Scranton, una città della Pennsylvania, tra i principali centri di un bacino che era caratterizzato... Continua »
aprile 30, 2017

Narni: “Non è Anastasia figlia dello Zar”. E Wassili la denuncia

Narni: “Non è Anastasia figlia dello Zar”. E Wassili la denuncia “Ohibo’- disse il principe d’Angiò – qui si specula sul buon nome dello zar. Non lo permetterò”. E così dalla Rocca di Narni di cui era il proprietario e dove abitava, andò a Roma, all’ambasciata tedesca presso il Quirinale, e presentò una formale denuncia contro Anna Anderson Tchaikosky, perché fosse... Continua »
aprile 24, 2017