Altrocanto e la guerra per la chiesetta di S.Antonio

Altrocanto e la guerra per la chiesetta di S.Antonio «La jesa de Sand’Andoniu? E’quella, piccoletta, che se vede da la strada». E dalla strada, appena prima di oltrepassare la tabella sbarrata di rosso che dice che è finito l’abitato della frazione di Altrocanto, guardando in basso, ci sono un piccolo campanile, una facciata minuscola, tre o quattro scale di... Continua »
agosto 20, 2017 / 0

San Rocco, un drappo e la voglia di riscoprire una festa in amicizia

San Rocco, un drappo e la voglia di riscoprire una festa in amicizia La messa delle grandi occasioni, con tre officianti. Nella piccola chiesa di San Rocco, c’entravano giusto loro, e così si è optato per una celebrazione all’aperto. La chiesetta si trova lungo la strada per Stroncone, sulla sinistra. Piccola, ma antica, visto che i documenti spiegano che nel 1559 il capitolo... Continua »
agosto 19, 2017 / 0

Nel XIV secolo joint venture a Terni per gestire i molini

Nel XIV secolo joint venture a Terni per gestire i molini Alla Fine del XIV secolo Terni era un comune in crescita, tanto che ad un certo momento fu necessario provvedere alla costruzione di nuovi molini, perché quelli esistenti non erano sufficienti “alla bisogna”. I molini allora esistenti erano tutti di proprietà pubblica, ma il... Continua »
agosto 18, 2017 / 0

1752, Terni stretta dalla crisi economico-occupazionale

1752, Terni stretta dalla crisi economico-occupazionale Vengono da lontano le crisi economico occupazionali a Terni, se nel 1752 la situazione è così difficile come la rappresenta il consiglio cittadino in una informativa per il papa. Benedetto XIV, Prospero Lambertini, impegnato nella sua opera riformatrice, con una circolare inviata a tutte le città e comuni dello stato pontificio,... Continua »
agosto 14, 2017 / 0

Sulla consolare Flaminia alla ricerca del Ponte Sanguinario

Sulla consolare Flaminia alla ricerca del Ponte Sanguinario La Flaminia Romana, oltrepassato Pons Minucius sul Tevere entrava in Umbria ad Ocriculum,l’antica Otricoli: un centro importante. Sul fiume, un porto _ Porto dell’Olio _ da cui si trasportavano a Roma olio, grano e comunque tutto ciò che si commerciava. Sito archeologico di grande valore, la Otricoli Romana, poco ha... Continua »
agosto 9, 2017 / 0

Tassa di due capponi l’anno per riaprire un lanificio

Tassa di due capponi l’anno per riaprire un lanificio L‘8 agosto 1611 I Priori di Terni approvarono la richiesta avanzata da Giovan Giacomo Castelli, il quale intendeva rimettere in funzione un piccolo lanificio che egli stesso aveva impiantato parecchi anni prima a non molta distanza dal blocco delle abitazioni della famiglia e in prossimità di un arco detto “de’... Continua »
agosto 8, 2017 / 0

Mura cittadine ternane ormai fatiscenti, s’avvia il recupero

Mura cittadine ternane ormai fatiscenti, s’avvia il recupero 4 agosto 1781 Le mura cittadine di Terni, dalla parte del “pubblico passeggio” erano ormai una bruttura. Per lunghi tratti esse erano dirute, almeno nella parte superiore, che era formata da un numero consistente di torrette che oltre ad essere in rovina, costituivano retaggio di guerre intestine risalenti all’epoca dei... Continua »
agosto 4, 2017 / 0

Luigi Corradi racconta la sua Africa

Luigi Corradi racconta la sua Africa Non può certo lasciarti indifferente venire a sapere che un qualcosa che hai costruito tu è servito a salvare migliaia di vite umane. E Luigi Corradi, ingegnere, ternano, ora novantenne, non poteva non emozionarsi quando, attraverso internet, è venuto a sapere che il ponte da lui progettato qualche decina di... Continua »
agosto 2, 2017 / 0

La guerra per Monte Sant’Angelo, tra Terni, Miranda e Narni

La guerra per Monte Sant’Angelo, tra Terni, Miranda e Narni Il 29 luglio 1314 La guerra che da oltre un anno vedeva coinvolte Terni, Rieti, Narni, Miranda e Stroncone fu sospesa grazie ad un accordo che tutti si impegnarono a rispettare per almeno cinque anni. La guerra era iniziata un anno prima, nel 1313, quando i ternani avevano cominciato a costruire... Continua »
luglio 29, 2017 / 0

I canonici del Duomo fanno i furbi, il Comune reagisce

I canonici del Duomo fanno i furbi, il Comune reagisce Terni, 26 luglio 1626 I canonici della cattedrale di Terni, il Breve papale lo tenevano in un cassetto senza informare alcuno della sua esistenza. Il Breve concedeva a loro il diritto per dieci anni di vedersi versato dal Comune il provento provento del “sigillo del pan venale”, una specie di... Continua »
luglio 26, 2017 / 0